Lasagne verdi al ragù

Le lasagne verdi al ragù sono un tipico piatto di Bologna e costituiscono una variante delle tradizionali lasagne al ragù, perché hanno gli spinaci nell’impasto.

Tempo necessario: circa 3 ore

Ingredienti per 6 persone

Per la pasta:
500 grammi di farina
500 grammi di spinaci
4 uova

Per il ragù:
200 grammi di polpa di manzo tritata
120 grammi di burro
1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla piccola
1 quarto di latte
1 bottiglia di salsa di pomodoro da 0,75 litri
Sale, pepe e noce moscata

Per la besciamella:
50 grammi di burro
30 grammi di farina
Mezzo litro di latte
Sale e noce moscata

Per condire:
Parmigiano grattugiato

Il ragù

Fate sciogliere 60 grammi di burro e fatevi rosolare la cipolla, il sedano e la carota tritati. Aggiungete carne, sale pepe e noce moscata.

Dopo 20 minuti circa aggiungete la salsa di pomodoro diluita con un po’ d’acqua calda, coprite e lasciate bollire a fuoco lento finché l’acqua non sarà evaporata completamente.

Infine aggiungete il latte a temperatura ambiente e continuate ancora la cottura a fuoco lento per almeno per 1 ora.

La lasagna

Lessate gli spinaci, strizzateli, tritateli e mescolateli assieme alle uova. Aggiungete il composto ai 500 grammi di farina e amalgamate bene. Lavorate con forza l’impasto con le mani su una spianatoia o su un piano liscio e formate una palla di pasta.

Fate riposare la pasta per 20 minuti, quindi stendetela con una macchina o con il mattarello. Ritagliate dei rettangoli della dimensione della teglia in cui cuocerete il pasticcio.

Sbollentate le lasagne in acqua salata per un paio di minuti e scolatele mettendole su un telo leggermente umido.

La salsa besciamella

Fondete il burro in un pentolino e aggiungete la farina, mescolando continuamente col cucchiaio di legno. Cuocete per pochi minuti finché il composto non risulta omogeneo.

Aggiungete il latte, che dev’essere caldo ma non deve aver mai raggiunto l’ebollizione, e continuate a cuocere finché la salsa non diventa cremosa e densa.

Per fare la besciamella più densa aumentate di poco la quantità di farina, mentre per fare la besciamella più liquida utilizzate più latte. Per finire salate, pepate e aggiungete una spolverata di noce moscata.

La teglia da informare

Mettete le lasagne nella teglia e coprite con strati di besciamella e ragù. Condite lo strato superiore con parmigiano grattugiato e cuocete nel forno per circa 30 minuti a 200°.

Servite il pasticcio di lasagne verdi al ragù ben caldo e accompagnate il tutto con un buon Gutturnio Superiore dei Colli Piacentini

 

photo credit: kochtopf via photopin cc

Articolo letto 11 volte.
Condividi questo articolo sui social
Scroll to Top