Penne al forno con melanzane, mozzarella e polpette

Le penne al forno con melanzane sono un piatto che è nato probabilmente in Campania, una regione dalla cucina creativa, variegata e ricca d’immaginazione.

Questa ricetta è molto adatta ai mesi estivi, quando le melanzane sono di stagione, e permette di servire in tavola una pasta al forno saporita ma al tempo stesso non troppo pesante.

Tempo necessario: 2 ore

Ingredienti per 5 persone
500 grammi di penne
1 bottiglia di salsa da 0,75 litri
3 melanzane
2 mozzarelle
250 grammi di polpa di vitello macinato
70 grammi di pane grattugiato
50 grammi di parmigiano grattugiato
30 grammi di pecorino grattugiato
1 uovo
Basilico abbondante
1 ciuffo di prezzemolo
1 spicchio d’aglio
Olio extra vergine di oliva, pepe e sale
Olio di semi d’arachidi per friggere

 

Tempo necessario: 1 ora più 2 ore per togliere l’amaro alle melanzane
Pulite le melanzane, tagliatele a fette e disponetele a strati in uno scolapasta, ricoprendo ogni strato col sale. Lasciatele a riposo per due ore, per far loro perdere l’acqua e il sapore amarognolo.

Scolatele le melanzane, asciugatele e friggetele in abbondante olio di semi d’arachidi bollente. Asciugatele per bene con la carta assorbente, per eliminare l’olio in eccesso.

Mettete la carne, il pane, i formaggi, l’uovo, il prezzemolo tirato, l’aglio, il sale e il pepe in una terrina e impastate. Con l’impasto create delle piccole polpette.

In una pentola fate bollire la salsa e aggiungete un po’ d’acqua se risulta troppo densa. Dopo il bollore, fate cuocere per dieci minuti.

Cuocete le penne molto al dente, lasciandole sul fuoco per circa un minuto in meno rispetto alla durata consigliata sulla scatola. Scolatele.

Prendete una teglia da forno e mettete sul fondo un mestolo di salsa, poi uno strato di penne e infine uno strato con le melanzane fritte, le polpettine e la mozzarella tagliata a fette. Coprite con un altro strato di salsa, di penne e ancora di salsa.

Cuocete nel forno caldo a 200° per circa venti minuti.

Servite la pasta al forno con melanzane, mozzarella e polpette ben calda. Accompagnare con un vino piacentino di media struttura il Gutturnio Superiore.

 

 

 

photo credit: Patrizia Miceli – Via delle rose via photopin cc

Articolo letto 25 volte.
Condividi questo articolo sui social
Scroll to Top