QUANDO SI CONSIDERA L’UVA MATURA?

Per determinare la raggiunta maturazione dell’uva da vino è possibile prendere in esame diversi fattori.

Ad esempio il grado zuccherino: le uve acerbe contengono pochi zuccheri e molti acidi, ma con l’avanzare della maturazione i livelli di zucchero si accrescono mentre diminuisce l’acidità.

Anche il colore è uno degli indici presi in considerazione. Ogni varietà di uva ha una precisa colorazione degli acini quando avviene la piena maturazione: Nebbiolo violaceo, Barbera blu intenso, Moscato giallo oro etc..

Quando l’uva giunge a maturazione acquisisce un sapore tipico che varia a seconda delle varietà.

Articolo letto 8 volte.
Condividi questo articolo sui social
Scroll to Top