Pasta con i Würstell e sugo di pecorino

Proponiamo oggi una variante di una famosa ricetta molto diffusa nell’Est Europa, soprattutto in Slovacchia, Romania e Bulgaria, tradizionalmente preparata con un formaggio chiamato Bryndza e molto simile al nostrano pecorino sardo.

Ingredienti per quattro persone

Pasta di grano duro: 300 grammi
Würstel: 200 grammi
Pecorino: 250 grammi
Maionese: 30 grammi
Peperone: uno di media grandezza
Pomodori: uno di media grandezza
Brodo di pollo: 200 ml
Olio extravergine di oliva: 20 ml
Una cipolla verde
Prezzemolo per decorare
Sale a piacere

Preparazione

Riempire una pentola d’acqua adeguatamente capiente e mettere a bollire per poi salare a puntino. Quando sarà a temperatura, buttiamo la pasta.

Mentre la pasta cuoce, tagliamo il peperone a cubetti e mettiamo a rosolare con l’olio in una padella a parte, a fuoco lento. Aggiungiamo poi il pomodoro, anch’esso tagliato a cubetti e continuiamo con la cipolla verde sminuzzata a pezzetti piccoli.

In sequenza aggiungeremo anche il formaggio pecorino ed il würstel precedentemente affettati in piccoli  appetitosi tocchetti. Quindi versiamo il brodo di pollo e dopo due minuti aggiungiamo da ultimo la maionese ed amalgamiamo il tutto per bene.

Quando la pasta è cotta, scoliamo e versiamo nella padella insieme al sugo e mescoliamo il tutto e decoriamo la pasta con i Würstell e sugo di pecorino con del prezzemolo.

Abbinamenti:

Gutturnio frizzante dei Colli Piacentini

Articolo letto 11 volte.
Condividi questo articolo sui social
Scroll to Top