Spaghetti con sugo di carne trita e fagiolini cannellini piccanti

Gli spaghetti con sugo di carne trita e fagiolini cannellini piccanti è una ricetta che viene preparata in tutta Italia, con numerose varianti regionali e locali. E’ una ricetta molto versatile e adatta a tutti i palati perché è declinabile a seconda dei propri gusti: ognuno può aggiungere e togliere gli ingredienti a piacimento, per esempio gli amanti del peperoncino possono esagerare, soprattutto con quello fresco italiano, ancora meglio il famoso peperoncino di Soverato, chi non lo ama può addirittura ometterlo e sostituirlo con semplice pepe nero. Il sugo di carne trita con i fagiolini cannellini piccanti è un piatto molto semplice da preparare, che riscuote sempre un grande successo fra gli ospiti; l’importante è scegliere gli ingredienti con attenzione: ingredienti di qualità ci daranno un piatto di qualità.

Difficoltà: bassa

Tempo: 40 minuti

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
400 g di spaghetti
400 g di fagiolini cannellini
400 g di carne trita scelta
200 g di pomodori pachino freschi
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 peperoncino fresco
50 g di pecorino
½ cipolla rossa di Tropea
Sale marino iodato qb
Pepe qb
Pane casereccio
2 foglie di alloro
1 bicchiere di Vino bianco

 

Preparazione

Mettere a bollire gli spaghetti e conservare un mestolo con l’acqua di cottura. Mentre la pasta arriva a cottura (attenzione che non risulti troppo scotta, sempre meglio un pochino al dente) preparate il vostro sugo di carne seguendo questi semplicissimi passaggi:

  1. Oleate una padella antiaderente con un cucchiaio di olio extra vergine di oliva; sminuzzate la cipolla e fatela rosolare per qualche minuto sul fuoco. Aggiungete il peperoncino, salate e pepate a piacimento.
  2. Frullate i pomodorini pachino in modo da ottenere una salsa abbastanza densa (a seconda dei gusti decidete se mantenere pezzi di pomodoro o frullare tutto); aggiungetela in padella e lasciate amalgamare bene gli ingredienti.
  3. Scolate i fagiolini cannellini e risciacquateli abbondantemente sotto l’acqua; aggiungeteli in padella e mescolate vigorosamente con un cucchiaio di legno. Lasciate bollire il tutto per qualche minuto.
  4. Prendete la carne trita e aggiungetela piano piano ai fagioli. Aggiungete le due foglie di alloro intere (che poi estrarrete prima di servire). Regolate di sale e pepe all’occorrenza. Lasciate riposare sul fuoco fino a che i fagioli non saranno teneri (attenzione: se cuociono troppo si sfaldano) e il sugo di pomodoro non si sarà rappreso e addensato. Togliete le foglie di alloro.
  5. Infine, scolate la pasta, aggiungete il vostro sugo di carne trita e fagiolini cannellini, impiattate, aggiungete un goccio di olio extravergine di oliva a crudo e una spolverata di pecorino.

Servite gli spaghetti con il sugo di carne trita e fagiolini cannellini accompagnati da fette di pane leggermente abbrustolito ed un vino rosso, il Gutturnio frizzante dei Colli Piacentini… Buon appetito!

Articolo letto 35 volte.
Condividi questo articolo sui social
Scroll to Top