Le migliori pizzerie di Napoli

La pizza è un prodotto di eccellenza italiana conosciuto in tutto il mondo a cui è difficile resistere e solo nelle migliori pizzerie di Napoli si può degustare la vera pizza tutta italiana, quella della tradizione protetta da tanto di marchio creato dall’Associazione Verace Pizza Napoletana (AVPN) il “Vera Pizza Napoletana” che ne tutela l’autenticità. Non solo, la pizza napoletana ha anche un marchio di qualità “Specialità tradizionale garantita” (STG), e presto avrà anche un marchio DOC riconosciuto dall’Unione Europea. Infine dal 2017 l’ “Arte del pizzaiuolo napoletano” è entrata nella lista dei patrimoni culturali Unesco un riconoscimento che fa onore a tutta l’Italia e alla tradizione che si tramanda di generazione in generazione. Oggi la pizza si trova in diverse varianti: quella senza glutine, quella con la mozzarella senza lattosio, quella con la farina di farro, kamut o la pizza nera al carbone. Non sono la pizza originale è vero, ma permettono di mangiare la pizza a tutti nessuno escluso.

Le 5 migliori pizzerie di Napoli

Scopriamo ora quali sono le migliori pizzerie di Napoli dove degustare la pizza della tradizione secondo la guida Pizzeria d’Italia 2019 che ne ha selezionate 13 con un punteggio di 85. Qui ve ne indichiamo 5 su 13.

50 Kalò – Napoli – p.zza Sannazaro, 201b

Qui è possibile gustare una pizza leggera, friabile e croccante con un diametro ampio. Presente la pizza della tradizione ma anche quelle con abbinamenti insoliti come aglio irpino, acciughe di Cetara, fiordilatte dei Monti Lattari e olio extra vergine di oliva o ancora la pizza Gialla con Tonno realizzata con mozzarella di bufala, filetto di tonno di Cetara, fagiolini in conserva e pomodorini gialli. Alla pizza è possibile abbinare un buon vino e delle birre artigianali, quest’ultimo è l’abbinamento preferito dagli amanti della pizza.

Da Attilio alla Pignasecca – Napoli – Via Pignasecca, 17

Sita fra i quartieri di Napoli dove si tiene il mercato è una pizzeria dall’insegna storica della Pignasecca con ben 80 anni di attività. Qui vi aspetta un’accoglienza tutta familiare e calorosa tipica del popolo partenopeo e punto di forza del locale insieme alla pizza della tradizione. Potrete degustare un prodotto che non dimenticherete con le varianti della classica Margherita come quella col filetto di pomodoro o la Carnevale realizzata con ricotta, mozzarella e salsiccia.

Eccellenze Campane – Napoli – via Brin, 69

Fra le migliori pizzerie di Napoli non manca questo locale con impasti a lunga lievitazione di almeno 12 ore. Si può degustare la classica Margherita o Marinara tipiche della tradizione, ma anche quella ai 4 pomodori (San Marzano, Re Fiascone, piennolo giallo, pacchetelle rosse) o la pizza con zucchine, noci di Sorrento, provola a scaglie e piennolo giallo.

La Figlia del Presidente – Napoli – via del Grande Archivio, 23

La Figlia del Presidente è un’altra storica pizzeria partenopea, qui vi viene offerta la pizza al portafoglio di impeccabile bontà con un impasto soffice e dai sapori del luogo come provola affumicata, basilico e pomodorino giallo. Non manca la pizza fritta ma anche altre eccellenze del luogo come la mozzarella di bufala, le bruschette e le zeppoline di alghe per concludere poi con la pizza dolce al cioccolato bianco.

Antica Pizza Fritta Da Zia Esterina – Napoli – piazza Trieste e Trento, 53

In piazza Trieste e Trento si trova la sede principale di questa storica pizzeria presente da 63 anni e che ad oggi conta altri 3 locali a Napoli, una sede a Milano e una a New York. Zia Esterina ha fatto la storia della pizza nella via dei Tribunali di Napoli sino ad arrivare oltre oceano con le sue mezzelune fritte. Oggi qui vengono proposte pizze con farine del tutto biologiche, pomodoro, ricotta, provola di bufala e ogni altro ingrediente di qualità che dovrete solo scegliere. Una delle pizze più particolari che trovate qui è il Cappello di Pulcinella, pizza con polpettine di manzo fritte. I tavoli non sono molti, anzi si può dire pochi, poiché la pizza fritta oggi è diventata un vero must dello street food da degustare camminando per le vie tipiche di Napoli o stando in piedi. Non vi resta che scegliere fra una delle migliori pizzerie di Napoli, raggiungerla e sedervi a degustare una delle pizze della tradizione italiana e se vi fermate qualche giorno in più nella città partenopea avrete occasione di andare anche in più di una, d’altronde la pizza non stanca mai.
Articolo letto 3 volte.
Condividi questo articolo sui social
Scroll to Top