Ricette romane

La Cucina tradizionale del Lazio
1
lug

Fettuccine panna e carciofi

Le fettuccine ai carciofi sono un piatto leggero e gustoso, piuttosto facile da preparare.

La pasta potete farla in casa oppure, se avete poco tempo, un’ottima idea è quella di acquistare le fettuccine fresche dalla vostra gastronomia di fiducia.

Il piatto ha probabilmente origini romane: anche se non è tra i piatti tradizionali più famosi, mescola due ingredienti celebri della cucina romana, ovvero i carciofi e le fettuccine.

Le fettuccine sono le “tagliatelle romane”: una pasta all’uovo con lo stesso impasto della specialità emiliana, ma un po’ più stretta.

I carciofi invece crescono nel Lazio con la speciale variante del “carciofo romanesco” – un prodotto IGP – e sono molto usati in particolare nella cucina tradizionale ebraico-romanesca.

Tempo necessario: circa quaranta minuti, più due ore per le fettuccine

Ingredienti per 4 persone
400 grammi di farina
4 uova
8 carciofi
1 cipolla
1 confezione di panna da cucina
Parmigiano grattugiato, olio e sale

Preparare le fettuccine

Procuratevi una spianatoia o scegliete un piano d’appoggio liscio ad un’altezza comoda per la schiena.

Create una fontana con la farina e conditela con un pizzico di sale. Aprite le uova all’interno della fontana e sbattetele con la forchetta. Aggiungete un fio d’olio e amalgamate tutto.

Iniziate pian piano ad incorporare la farina, prelevandola dai bordi, fino ad ottenere un composto compatto e granuloso. Formate una palla con l’impasto e lasciatela riposare per circa dieci minuti.

Stendete la palla di pasta sulla spianatoia con il mattarello e tagliate, possibilmente con l’apposita macchina, le fettuccine: lo spessore dev’essere di mezzo centimetro (circa metà rispetto allo spessore delle tagliatelle emiliane).

Preparare i carciofi

Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne più fibrose, togliete le punte e dividete gli ortaggi a metà per liberarli dall’eventuale “fieno” interno. Tagliateli a spicchi e lasciateli a bagno in acqua e limone.
Mettere sul fuoco una padella con l’olio, aggiungete la cipolla e fatela rosolare. Aggiungete i carciofi, mescolate, versate un po’ di acqua calda e chiudete il coperchio. Cuocete i carciofi a fuoco moderato per circa venti minuti, fino a renderli ben rosolati.

Cuocete le fettuccine al dente, mettetele in un tegame sul fuoco e mescolatele a fuoco alto con panna e carciofi per un minuto.

Servite a tavola le fettuccine panna e carciofi con formaggio da aggiungere a piacere ed in abbinamento ad un Gutturnio frizzante dei Colli Piacentini

 

 

Foto di Dolcissimidolcetti.com

Forse potrebbero interessarti anche:

Leave a Reply