10 vini da bere a Natale

11 vini da bere a Natale

Il Natale è una festa di gioia e condivisione, che si celebra in famiglia e con gli amici. In un’atmosfera così speciale, il vino è un elemento fondamentale per accompagnare i pasti e i momenti di convivialità.

Ma quali vini scegliere per il Natale? In questo articolo, proponiamo una selezione di 11 vini da bere a Natale, perfetti per ogni occasione.

 

Vini bianchi

I vini bianchi sono la scelta ideale per accompagnare i piatti a base di pesce, crostacei o verdure. Sono anche ottimi per brindare durante i festeggiamenti.

Fiano di Avellino DOCG

Il Fiano di Avellino è un vino bianco campano, prodotto con l’uva Fiano. È un vino dal colore giallo paglierino, con profumi di frutta tropicale, agrumi e fiori bianchi. In bocca è fresco, minerale e sapido.

Greco di Tufo DOCG

Il Greco di Tufo è un altro vino bianco campano, prodotto con l’uva Greco. È un vino dal colore giallo paglierino intenso, con profumi di frutta matura, fiori bianchi e spezie. In bocca è pieno, morbido e armonico.

Soave Classico DOCG

Il Soave Classico è un vino bianco veneto, prodotto con l’uva Garganega. È un vino dal colore giallo paglierino, con profumi di frutta fresca, fiori bianchi e erbe aromatiche. In bocca è fresco, sapido e minerale.

Sauvignon Blanc

Il Sauvignon Blanc è un vitigno internazionale, che produce vini bianchi aromatici e fruttati. È un vino versatile, che si può abbinare a una vasta gamma di piatti.

Champagne

Lo Champagne è un vino frizzante prodotto nella regione francese della Champagne. È un vino versatile, che si può abbinare a una vasta gamma di piatti. È anche ottimo per un brindisi speciale.

 

Vini rossi

I vini rossi sono la scelta ideale per accompagnare i piatti a base di carne, selvaggina o formaggi. Sono anche ottimi per un brindisi speciale.

Barolo DOCG

Il Barolo è un vino rosso piemontese, prodotto con l’uva Nebbiolo. È un vino dal colore rosso rubino intenso, con profumi di frutta matura, note floreali e vaniglia o note terziarie come goudron e spezie. In bocca è potente, strutturato e complesso.

Brunello di Montalcino DOCG

Il Brunello di Montalcino è un altro vino rosso toscano, prodotto con l’uva Sangiovese. È un vino dal colore rosso rubino intenso, con profumi di frutta matura, richiami ad aromi di geranio, ciliegia e spezie. In bocca è potente, strutturato e longevo.

Amarone della Valpolicella DOCG

L’Amarone della Valpolicella è un vino rosso veneto, prodotto con l’appassimento delle uve Corvina e Rondinella. È un vino dal colore rosso rubino intenso, con profumi di frutta matura, spezie e liquirizia. In bocca è potente, strutturato e persistente.

 

Vini dolci

I vini dolci sono la scelta ideale per accompagnare i dessert. Sono anche ottimi per un brindisi romantico.

Moscato d’Asti DOCG

Il Moscato d’Asti è un vino bianco dolce piemontese, prodotto con l’uva Moscato Bianco. È un vino dal colore giallo paglierino intenso, con profumi di frutta esotica, fiori bianchi e miele. In bocca è dolce, fresco e aromatico.

Sauternes

Il Sauternes è un vino bianco dolce francese, prodotto con i vitigni muscadelle, sémillon e sauvignon blanc. È un vino dal colore giallo dorato intenso, con profumi di frutta matura, fiori bianchi e miele. In bocca è dolce, pieno e complesso.

Passito di Pantelleria DOCG

Il Passito di Pantelleria è un vino bianco dolce siciliano, prodotto con l’uva Zibibbo. È un vino dal colore giallo dorato intenso, con profumi di frutta matura, fiori bianchi e miele. In bocca è dolce, pieno e avvolgente.

 

Come scegliere il vino giusto per Natale

La scelta del vino giusto per Natale dipende da diversi fattori, tra cui il tipo di piatti che si serviranno, il clima e l’occasione.

Se si servono piatti a base di pesce, crostacei o verdure, la scelta ideale è un vino bianco fresco

I vini bianchi freschi, come il Fiano di Avellino, il Greco di Tufo o il Soave Classico, sono la scelta ideale per accompagnare piatti leggeri e delicati. I loro profumi fruttati e floreali si sposano bene con il sapore del pesce crudo, dei crostacei e delle verdure.

Se si servono piatti a base di carne, selvaggina o formaggi, la scelta ideale è un vino rosso

I vini rossi, come il Barolo, il Brunello di Montalcino o l’Amarone della Valpolicella, sono la scelta ideale per accompagnare piatti più strutturati e saporiti. I loro tannini e la loro struttura si sposano bene con il sapore della carne, della selvaggina e dei formaggi stagionati.

Per un brindisi speciale, la scelta ideale è lo Champagne

Lo Champagne è un vino frizzante che si può abbinare a una vasta gamma di piatti. È la scelta ideale per un brindisi speciale, come quello della Vigilia di Natale o del Capodanno.

Per accompagnare i dessert, la scelta ideale è un vino dolce

I vini dolci, come il Moscato d’Asti, il Sauternes o il Passito di Pantelleria, sono la scelta ideale per accompagnare i dessert. I loro profumi fruttati e aromatici si sposano bene con il sapore dei dolci.

 

Altri fattori da considerare

Oltre al tipo di piatti che si servono, è importante considerare anche il clima e l’occasione.

Se si festeggia il Natale in un clima freddo, è consigliabile scegliere vini con un alto contenuto alcolico, che riscaldino l’organismo.

Se si festeggia il Natale con un gruppo di amici, è consigliabile scegliere vini di facile beva, che si possano consumare in compagnia.

 

Consigli per la conservazione del vino

Per conservare il vino nel modo migliore, è importante mantenerlo in un luogo fresco e buio, lontano da fonti di calore. La temperatura ideale di conservazione è di circa 15-18 gradi Celsius.

Il vino va conservato in posizione orizzontale, in modo che il tappo sia sempre a contatto con il vino. Questo impedisce all’ossigeno di entrare in contatto con il vino, evitando che si ossidi.

 

Conclusione

Il vino è un elemento fondamentale per accompagnare i pasti e i momenti di convivialità durante le feste di Natale. Scegliendo il vino giusto, si può rendere ogni occasione ancora più speciale.

Articolo letto 113 volte.
Condividi questo articolo sui social
Scroll to Top